Il Papa e l’islam

Con la scandalosa polemica scoppiata dopo l’ottima lezione di Ratisbona del Papa, si rendono necessarie alcune considerazioni di carattere generale che, si premette, potrebbero risultare di difficile comprensione tanto agli improbabili lettori di fede islamica, quanto soprattutto alla mandria di ignoranti navigatori pseudocomunisti che si rischia di incontrare sul web ad ogni piè sospinto.

Nel discorso tenuto a Ratisbona, Benedetto XVI ha affrontato, sotto l’apetto teologico, la complessa questione della conciliabilità tra ragione e sentimento religioso, valutando, tra l’altro, con onestà la crisi positivistica occidentale. In tale ampia riflessione il Papa ha citato l’opinione di Michele Paleologo tanto discussa.

Essendo un compito improbo, per chi ha il buon senso di riconoscere i limiti della propria conoscenza, voler azzardare un commento in materia teologica e filosofica su quanto affermato da Benedetto XVI, scaglio il mio stigma contro gli imbecilli che berciano avverso il Papa solo perchè anticristiani, ed a maggior ragione contro coloro che, nulla sapendo in materia, pensano di poter impunemente parlare a sproposito, da Di Pietro in giù.

Ieri mi è capitato di parlare con uno di questi deficenti, che sosteneva (e non con tono pacato) che il Papa dovrebbe guardarsi dall’esprimere certe opinioni, perchè mette a repentaglio la vita di noi poveri diavoli a rischio attentati.E il problema è che siete tutti così… Spero che finiate lapidati da qualche fottuto fanatico islamico quanto vi coglierà ubriachi a mangiar maiale, mentre un suo amico abusa delle vostre mogli (anzi, “compagne”, perchè le vostre sono coppie di fatto).

Tag: , , , ,

5 Risposte to “Il Papa e l’islam”

  1. Andrea Pergola Says:

    Io ancora tutti questi imbecilli non li ho incontrati. Potresti inviarmi qualche link? Vorrei rendermi conto se ciò che dici è giusto o semplicemente un cumulo di schiocchezze. Grazie.

  2. proud Says:

    Ma di quali link parli? Ti basterebbe fare un giro per strada e parlare con qualcuno, invece di vivere attaccato al computer.

  3. roberto Says:

    Ma ne dici di cazzate. Perchè non troni a scuola, ignorante

  4. Giovanni Says:

    Non posso che darti ragione: Le parole di Ratzinger sono state travisate dalla solita, inutile, stronza ala di elettori della sinistra peggiore; quella fatta di ostracismo ad oltranza e micragnoso piccolo opportunismo, capace di interpretare ogni parola in una sola direzione: un gruppo che purtroppo è destinato a moltiplicarsi.

  5. jacopo78 Says:

    Vorrei essere ottimista come il saggio Giovanni. Ma temo che il mondo sia tragicamente pieno di ignoranti e intolleranti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: