Archive for febbraio 2008

Un’orazione per gli Ebrei.

giovedì, 7 febbraio 2008

Oremus et pro perfidis Judaeis: ut Deus et Dominus noster auferat velamen de cordibus eorum; ut et ipsi agnoscant Jesum Christum, Dominum nostrum.
Omnipotens sempiterne Deus, qui etiam judaicam perfidiam a tua misericordia non repellis: exaudi preces nostras, quas pro illius populi obcaecatione deferimus; ut, agnita veritatis tuae luce, quae Christus est, a suis tenebris eruantur.
Per eumdem Dominum.

Per non dimenticare come abbiamo pregato per quasi duemila anni.

Povero Grillo: Costituzione e legge elettorale

mercoledì, 6 febbraio 2008

E’ divertente, di quando in quando, leggere cosa di nuovo si scrive sul blog del simpatico Beppone.

L’argomento odierno è l’incostituzionalità della legge elettorale: mirabilmente, l’autore del post arriva, attraverso una dotta interpretazione della Costituzione, a sostenere che la legge elettorale vigente sia incostituzionale; ed altresì preannuncia, quale rimedio, l’imminente «esposto» (sic) alla Corte Costituzionale.

Ora, sentire Grillo spiegare la Costituzione è certamente comico, ma sarebbe preferibile che, avendola riletta proprio oggi, il giullare sapesse almeno chi e come può sollevare una questione di legittimità costituzionale.

In ogni caso, a quanto ho capito, dovrebbe essere già stato organizzato il V2-Day, per il 25 aprile: valga per questo quanto già sostenuto per l’altro.