Posts Tagged ‘società’

Nuova versione della Frangetta – Vincenzomonti is burning

venerdì, 22 giugno 2007

Dal sito il deboscio, dei creatori della Frangetta. riportiamo questa nuova versione (a mio modesto avviso più bella e più attinente alla realtà).

E’ tutto vero.

VINCENZOMONTI IS BURNING

Accumulo multe
vado a courma
vivo in pagano
vivo in brera
vivo in vincenzomonti
voglio un carrera
compro le carshoe
faccio la bocconi
faccio legge in statale
faccio architettura
faccio uno stage in jp morgan
facevo un cazzo
farò i soldi piu di mio papà
me ne andrò da Milano
facevo il driver per le sfilate
faccio il praticante anzi no do una mano in studio
faccio un cazzo
mi devasto alle feste
mi metto gli occhiali grossi
mi tolgo gli occhiali grossi
faccio un weekend a londra
faccio le gemelle di traverso
faccio sci da quando avevo quattro anni
faccio tante foto in digitale quando faccio sci
ho l’sh
avevo un hondadio
vado alle feste ai superstudio
che bravo cassano
che bravo falsitta
che bella la festa del matte
gli adesivi di saint moritz sulla mia subaru
è elaborata
guardami guardami ho un impreza e vado a saint moritz
vado al king’s
bevo solo la birra e il gintonic col tanqueray
sono un tipo pettinato
uuuuuuh se sono pettinato
almeno due poker a settimana
quanto mi diverto
vado al limelight
vado al Plastic
vado al morgan
andavo al room
i miei amici sono troppo dei pazzi
sono uno spesso
cos’è un indigente ?
disprezzo la gente
la mia tipa non ha la frangetta
sono estroverso
sono introverso
non mi piace il cazzo
non sono culo , vai via con quel cazzo
chattiamo su messenger
connettimi su smallworld
ti faccio vedere i filmini sulla neve col subaru
ti mando una canzone troppo bella
questa sera andiamo al cocquetel
andiamo alle colonne andiamo al todos
figa che sbatti
c’è coda alla sibilla
facciamoci una canna
la barella no , non posso piu
non mi interessano le ragazze che non conosco
a me piacciono i wally
a me piace la buell
che bello il salone del mobile
quanta figa
che bella la triennale
basta, muccino ha rotto le palle
mi piacciono le foto in bianco e nero
sono molto intense
ho Fastweb
una volta mi han fatto vedere un film di Antonioni
Fellini, Pasolini, Rossellini, Bolognini
che merda andare ai Magazzini
Godard, Truffaut
adesso di giovedì al boh
non mi piace il nuovo cinema italiano
io guardo solo il primo vacanze di natale
ma zero che vengo alla biennale
i miei genitori non mi capiscono
mio papà mi dice solo
“cristo dio basta fare tardi che devi lavorare
stai a casa cretino
domani parto e in studio son cazzi tuoi”

Annunci

Italia Independent: il Made in Italy 2.0

lunedì, 26 febbraio 2007

Sempre a proposito di quell’eccezionale ragazzo di cui infra.

Vasta scelta di occhiali da sole al carbonio; non solo occhiali, ma personal belongings!

Per voi giovani indipendenti pronti ad interfacciarvi con la realtà realizzando un sogno, a partire da 1007 euro.

Lapo Elkann e Moggi

lunedì, 26 febbraio 2007

Italian ciao.

La responsabilità dello scandalo sarebbe di Luciano Moggi, che avrebbe
avvertito un fotografo.

Non è colpa di chi si è fatto trovare strafatto in compagnia di quel simpaticone di Patrizia.

Internetcrazia????

giovedì, 22 febbraio 2007

Come fa certa gente a stare al mondo…

Solo per il neologismo andrebbero castrati.

Il Papa e l’islam

martedì, 19 settembre 2006

Con la scandalosa polemica scoppiata dopo l’ottima lezione di Ratisbona del Papa, si rendono necessarie alcune considerazioni di carattere generale che, si premette, potrebbero risultare di difficile comprensione tanto agli improbabili lettori di fede islamica, quanto soprattutto alla mandria di ignoranti navigatori pseudocomunisti che si rischia di incontrare sul web ad ogni piè sospinto.

Nel discorso tenuto a Ratisbona, Benedetto XVI ha affrontato, sotto l’apetto teologico, la complessa questione della conciliabilità tra ragione e sentimento religioso, valutando, tra l’altro, con onestà la crisi positivistica occidentale. In tale ampia riflessione il Papa ha citato l’opinione di Michele Paleologo tanto discussa.

Essendo un compito improbo, per chi ha il buon senso di riconoscere i limiti della propria conoscenza, voler azzardare un commento in materia teologica e filosofica su quanto affermato da Benedetto XVI, scaglio il mio stigma contro gli imbecilli che berciano avverso il Papa solo perchè anticristiani, ed a maggior ragione contro coloro che, nulla sapendo in materia, pensano di poter impunemente parlare a sproposito, da Di Pietro in giù.

Ieri mi è capitato di parlare con uno di questi deficenti, che sosteneva (e non con tono pacato) che il Papa dovrebbe guardarsi dall’esprimere certe opinioni, perchè mette a repentaglio la vita di noi poveri diavoli a rischio attentati.E il problema è che siete tutti così… Spero che finiate lapidati da qualche fottuto fanatico islamico quanto vi coglierà ubriachi a mangiar maiale, mentre un suo amico abusa delle vostre mogli (anzi, “compagne”, perchè le vostre sono coppie di fatto).

Che bel trio

mercoledì, 6 settembre 2006

https://i1.wp.com/www.forzanuova.org/img/grillini.jpg

Nichi Vendola

I nostri rappresentanti politici Vladimiro Guadagno, Franco Grillini e Nichi Vendola.

Blogger, mandria di sfigati.

martedì, 5 settembre 2006

Evito di leggere i blog altrui. Tendenzialmente cerco di non leggere neanche il mio. Forse che i blogger non sono per la maggior parte una manica di sfigati seduti davanti al monitor per ore?
Non posso pensarci. Gente alla frutta. E tutto perchè ormai chiunque può avere un computer.

Gemelli arrestati!

martedì, 5 settembre 2006

Dopo un’accurata perquisizione presso la loro abitazione, conclusasi con il sequestro di un’ingentissima quantità di cocaina… Brutta fine per i due fratellini.

Bobo Vieri

martedì, 5 settembre 2006

Inaccettabile il comportamento di Christian Vieri, resosi protagonista a Milano di una rissa con alcuni tifosi della Sampdoria.

Egli non risulta essersi ancora allenato con la squadra dell’Atalanta.

Semplicemente stupido.

Però per 1.500 euro al mese lo avrei potuto comprare io, me lo sarei piazzato in camera.

Non lo vorremmo vedere nè su un campo di calcio, nè in televisione.

Giovani rampanti

venerdì, 26 maggio 2006

Novelli Fantozzi, si affrettano per la città come piccole formiche. Sperano di fare carriera e intanto guadagnano 500 euro al mese, che forse saranno 1000 tra tre anni.

Nel frattempo subiscono ogni angheria, tornano a casa ogni sera alle 10 e si piazzano davanti al loro schermo al plasma pagato a rate, insieme ai tre coinquilini trentenni e fottuti come loro.